Bayer contro la natura. Scellerati tentativi di uccidere il mondo.

Era il 17 maggio 2013, quando il Tribunale della Corte di Giustizia UE confermava il divieto di introdurre in Ue ben tre insetticidi neonicotinoidi prodotti da Bayer e Syngenta (Clothianidin, Thiamethoxam e Imidacloprid), perché: “Tali sostanze comportano un serio rischio per le api”.

api_commissioneUEdanger_apineonicotinoidi

Le api, così come tutti gli altri insetti impollinatori, sono di vitale importanza per il sostentamento del sistema ecologico naturale di questo nostro pianeta. È proprio grazie alla loro opera se, ringraziando il cielo, è ancora possibile raccogliere i frutti di madre natura, e parlo di frutti non modificati dalla mano umana. Ma qualcuno di nostra conoscenza ha sempre avuto a cuore il portafoglio, quindi si è sempre prodigato affinché le povere operaie perissero il più rapidamente possibile, dando così spazio alle colture OGM. La Monsanto, oggi Bayer, è sempre stata nel mirino delle associazioni pro-natura, ma oggi lo è ancora di più, visto che il colosso continua a tentare di ribaltare il divieto sopracitato. Il perché di tutto questa fretta, nonché gli interessi celati, vi sembrerano più chiari se darete un’occhiata al mio ultimo articolo E se succede davvero, che cosa facciamo? Ehm… amico, sta già succedendo!

Già il 27 luglio Bayer aveva dichiarato che avrebbe fatto ricorso in appello contro la sentenza della Corte, ma per fortuna è in atto un tentativo per fermare l’eventualità che il gigante tedesco riesca nel suo intento. Si tratta di una raccolta firme (Petizione) organizzata dalla ong SumOfUs, tra i cui membri militano apicoltori indipendenti e scienziati, i quali hanno deciso di monitorare l’operato delle grandi aziende e scendere in campo per il salvataggio delle api.

Anche Greenpeace è scesa in campo con salviamo le api

niente cibo_nienteapi

Come sempre, almeno si spera, a far pendere la bilancia dalla parte giusta basterebbe l’aiuto della gente comune (tutti noi), e questo è un chiaro invito a non far mancare la propria presenza in questa annosa lotta che potrebbe diventare seriamente drammatica per il genere umano.  Ci sono già 230.198 firme, ma non bastano! Ne servono ancora 19.802, quindi serve anche la vostra voce.

Firma la PETIZIONE SumOfUs

Firma la PETIZIONE Greenpeace

Immagini dal web

Altre fonti
https://www.agriland.ie/farming-news/bayer-to-appeal-court-verdict-on-neonicotinoids/
https://www.bbc.co.uk/news/science-environment-43910536
https://actions.sumofus.org/pages/bayer-is-trying-to-kill-the-bee-saving-pesticides-ban/
http://salviamoleapi.org/firma-ora/

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.