L’ultimo weekend, arrivederci Agosto!

Salve ragazzi, eccovi le mie proposte di lettura per l’ultimo weekend di Agosto. Tante pagine da sfogliare sotto l’ombrellone, per rendere ancora più gradevoli gli ultimi scorci di questa estate. Volete svagare la mente con un buon thriller investigativo, oppure preferite un avventuroso e intrigante fantasy celtico? Allora non esitate a spendere un po’ di…

‘A morte ‘o ssaje ched’è? È una livella!

A livella Antonio de Curtis (Totò) « Al mio funerale sarà bello assai perché ci saranno parole, paroloni, elogi, mi scopriranno un grande attore: perché questo è un bellissimo Paese, in cui però per venire riconosciuti in qualcosa, bisogna morire. » Ogn’anno,il due novembre,c’é l’usanza per i defunti andare al Cimitero. Ognuno ll’adda fà chesta…

Giro giro tondo: la filastrocca nata da una storia triste.

Nel corso della nostra infanzia, genitori e maestri ci hanno insegnato filastrocche e canzoncine per consentirci di giocare con gli altri bambini; una di queste è senza dubbio “Giro giro tondo”. Una filastrocca che cantavamo a squarciagola, mentre stringevamo la mano dei nostri amichetti, giravamo in tondo formando un cerchio e, a canzone terminata, ci…

Amici lettori, occhio all’affare!

Amici lettori, occhio all’affare! Avevo detto che sarei stato lontano per un po’… ehm… a meno che non avessi qualcosa di interessante da condividere 😛 Qualora non ne foste ancora al corrente, vi invito a non farvi sfuggire l’occasione di rimpinguare le vostre librerie con le offerte Amazon che riguardano i fondi di magazzino. Dovete…

Lughnasadh (Festa di Lammas), la festa del raccolto.

La luna piena di Luglio, detta anche del raccolto o del grano, segna il culmine della stagione dell’abbondanza. In questo periodo la vegetazione è lussureggiante, profumata e aromatica, colpita da raggi di sole intensi che ne moltiplicano le forze naturali. Anche l’erba è pronta per essere falciata e i cereali sono ormai maturi, mentre la…

La sicilia non è tutta mafia, ma solo uniti potremo sconfiggerla, e quel giorno potremo gridare ai quattro venti: Sugnu Siciliano!

Sono nato a Palermo nel gennaio 1973, un periodo molto buio per l’intera Sicilia, spazzata in lungo e in largo dalla ferocia degli uomini di mafia. Dagli anni ’70 agli anni ’90, Palermo è stata teatro di molti efferati omicidi, alcuni dei quali consumati nei pressi del quartiere d’origine. Ero piccolino, ma già conscio di…

E non ci furono più notti senza luce…

Tanto tempo fa, le lucciole non erano altro che dei piccoli insetti neri che uscivano dalla loro tana soltanto di giorno, quando c’era tanta luce. Ma una sera, con la luna che era appena apparsa nel cielo, una lucciola sentì il grido d’aiuto di una piccola libellula che si era ferita ad un’ala. La poverina…

A TAVULA E’ TRAZZERA

Per un siciliano, ogni occasione è buona per dar fondo alla capacità di aggregazione e all’allegria. Ma ci sono anche occasioni straordinarie, quelle che rendono ogni strada una tavola, ogni luogo un posto da chiamare casa, ogni odore una storia da raccontare, e questo va al di là delle divergenze culturali. Buona giornata a tutti…

I Giardini di Adone, la tradizione dei Sepolcri.

Tra le tradizioni popolari cristiane che riguardano il periodo pasquale, c’è quella di preparare il rituale dei “Sepolcri di Cristo”. Una tradizione che affonda le sue radici nei rituali pagani, e che vuole ricordarci la stretta connessione tra la morte e la resurrezione. La morte e la rinascita della vita vengono simbolicamente venerate attraverso la…