Natale 2019: metti un libro sotto l’albero.

Natale 2019 6 libri

Il 2019 si appresta a salutarci e Natale è ormai alle porte: è tempo di pensare ai regali. Puoi sbizzarrirti per cercare il miglior regalo da poter fare alla persona cara, incrociando le dita e sperando che lo gradisca, oppure andare a colpo sicuro regalando un bel libro. Quindi, se non hai ancora provveduto a spedire la tua letterina e sei alla ricerca di thriller investigativi o di storie fantastiche da regalare e regalarti, allora dai pure uno sguardo a queste mie proposte di lettura e metti un libro sotto l’albero.

THRILLER – GIALLO

L’abbraccio dell’odio
ebook https://www.amazon.it/dp/B06Y18LST4
cartaceo https://www.amazon.it/dp/1520990464

Non puoi ucciderli tutti
ebook https://www.amazon.it/dp/B073SC3YSB
cartaceo https://www.amazon.it/dp/1521782121

La purezza delle perle
ebook https://www.amazon.it/dp/B07KFMNCYS
cartaceo https://www.amazon.it/dp/1790501512

Trilogia FANTASY

Le notti di Samhain – The Arthur Chronicles vol.1
ebook https://www.amazon.it/dp/B071ZMNPD2
cartaceo https://www.amazon.it/dp/1521408661

Il prezzo dell’amore – The Arthur Chronicles vol.2
ebook https://www.amazon.it/dp/B076LY4358
cartaceo https://www.amazon.it/dp/197311013X

E questo è l’ultimo libro pubblicato il 13 dicembre 2019.
Rivelazioni: The Arthur Chronicles Vol.3
Il capitolo conclusivo della trilogia
ebook https://www.amazon.it/dp/B082QTX91Y
cartaceo https://www.amazon.it/dp/1675205698

Eccovi una piccola sinossi:
Si dice che da un grande potere derivano grandi responsabilità, e questo vale anche per Arthur Breeden: l’ha imparato sulla sua stessa pelle. Come un fantoccio animato dalle abili mani delle streghe ha compiuto il destino che gli è stato imposto, sfidando il suo passato e plasmando il futuro dell’Inthyr. È stato ingannato, attaccato dalle creature più raccapriccianti e ha anche sofferto per la morte dei suoi compagni. Ciò nonostante, ha continuato ad avanzare per poter mantenere una promessa: strappare i territori dell’Inthyr dalla morsa dell’oscurità e restituirli al popolo. Il suo cammino lo ha portato in territori sconosciuti e dovette imparare a cavarsela da solo, mentre il signore delle tenebre cercava di fermare la sua avanzata tessendo trame sempre più diaboliche.Dal momento in cui si ritrovò dall’altra parte dell’Arandir, Arthur conobbe il significato della parola disperazione. Tutto l’Inthyr era stato messo a soqquadro dai Negromanti e molti villaggi portavano ancora i segni dell’opera diabolica dei Gwarth, mentre la portentosa spada degli Ellstrom divenne improvvisamente ostile, la sua fedeltà era mutata e suggeva la linfa vitale di Arthur rendendolo sempre più debole. L’Inthyr gli apparteneva per diritto di discendenza, ma il vuoto di potere creatosi dopo la dipartita di Uren il rosso, aveva dato vita alla totale anarchia. Ogni villaggio e ogni cittadella era guidata da una sorta di governatore, ma nessuno di loro era disposto ad abbandonare il proprio ruolo, né aveva intenzione di riconoscerlo come legittimo sovrano di tutte le terre. Eppure, nonostante i dissapori, il giovane regnante riuscì a conquistare la lealtà del suo popolo, anche se, a volte, dovette ricorrere alla forza e svelare la sua vera identità.Non era un uomo normale, bensì un mezzosangue, perché nelle sue vene scorreva tanto sangue umano quanto quello di strega.

Grazie per l’attenzione e buona lettura 🙂

logo_firma_Ffp_autore

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.