Sei mesi per una visita Otorinolaringoiatrica? Sono senza parole!

Un tempo, quando avevi necessità di effettuare alcune visite di controllo di routine o esami ordinati dal medico di famiglia, non dovevi fare altro che andare allo sportello prenotazioni dell’ospedale o della Cassa Malattia, parlare con l’addetto “Umano” ed infine segnarti il giorno, l’ora e il luogo nel quale recarti per la visita. Ovviamente, tutto questo avveniva dopo avergli mostrato “fisicamente” ricetta e documenti d’identificazione personale, ed eventualmente patteggiato una data migliore per i motivi più svariati.

Il sistema odierno è un po’ diverso… in peggio!
Sicuramente è più gradevole per il fatto di poter prenotare una visita tramite il telefono, evitando lunghe file e pesanti alzate mattutine, tuttavia la mancanza di contatto umano ti fa rimpiangere i vecchi tempi.

Ho voluto sperimentare di persona l’informatizzazione del servizio sanitario, quindi il mio primo tentativo è stato indirizzato alla prenotazione online. Dopo aver atteso inutilmente per circa un mesetto, durante il quale la pratica era sempre in lavorazione, ho pensato di cancellare la prenotazione e passare al secondo step: la prenotazione telefonica al cup.

Come funziona il servizio prenotazioni telefonico del Cup?
Devi semplicemente comporre il numero verde del servizio cortesia (voce registrata), lasciare i dati della tua ricetta medica e un numero telefonico per poter essere ricontattato. Le cose sono state più sbrigative, visto che dopo due giorni di attesa sono stato ricontattato dall’operatrice in carne e ossa.

(Op) -Buongiorno, la sto chiamando dal servizio cup prenotazioni. Mi servirebbero alcuni dati delle ricette che aveva lasciato al servizio cortesia, soprattutto il suo codice fiscale.

– Le fornisco immediatamente quanto richiesto, e atteso alcuni istanti l’operatrice ritorna a far sentire la sua voce.

(Op) – Bene, vedo che si tratta di due visite Otorinolaringoiatriche. Potrete effettuare la visita giorno 1 aprile 2020, lei alle 09:15 e sua moglie alle 09:30, presso l’Ospedale Villa Sofia, al settimo piano del padiglione polichirurgico.

– MINCHIA!!!! Mi scusi, forse si tratta di uno scherzo o meglio dire un pesce d’aprile, ma attendere 6 mesi per poter fare una visita dall’otorino… non le sembrano un po’ troppi? Per altro, le faccio notare che ho prenotato anche per mia moglie e che lei stessa mi ha appena detto che le nostre visite si discostano di appena 15 minuti. A cosa sono dovuti questi tempi biblici?

(Op) – Purtroppo, ci sono molte richieste. Però, vi consiglio di andarci di tanto in tanto, magari qualcuno diserta e si crea un buco disponibile. La saluto!

no_words

Hai ragione, micetto. Come te, anch’io non ho parole… ma chissà come sarebbe se avessi i soldini.

 

logo_firma_Ffp_autore

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.