Psicofarmaci per curare la gastrite??? No, grazie!

Che la medicina moderna tenda ad accomunare e risolvere tutti i mali con un unico farmaco multifunzione, non credo che sia un fattore del tutto positivo. D’accordo, una volta c’erano poche medicine disponibili, molte malattie non potevano essere curate e alcune non erano nemmeno contemplate come risolvibili. Ma non è pensabile che con l’attuale livello tecnologico, nonché i grandi passi fatti dalla ricerca medica, non si sia ancora giunti alla produzione di un farmaco che possa curare una data problematica, senza dover intaccare “genericamente” altri organi. Se voglio curare un problema di infiammazione della mucosa gastrica (Gastrite) e, quindi, risolvere un problema che riguarda “in primis” lo stomaco, mi aspetto di poter utilizzare un farmaco che agisca esclusivamente sull’organo interessato. Ma se per risolvere il problema, tu medico, mi consigli di utilizzare uno psicofarmaco come il Levopraid, il quale serve nativamente per la terapia e la cura di varie malattie e patologie come:

  • Disturbo bipolare;
  • Schizofrenia;
  • Dispepsia e sindrome dispeptica (caratterizzata da meteorismo, tensione gastrica, eruttazione, diarrea e/o stipsi, pirosi, anoressia);
  • Cefalea ed emicrania in tutte le sue tipologie;
  • Vertigini;
  • Nausea e vomito dovuti alla fase post-operatoria o all’assunzione di farmaci;
  • Eiaculazione precoce;
  • Depressione;
  • Ansia.

che comporta un marasma di effetti collaterali mica da ridere, tra i quali:

  • Disturbi neurovegetativi;
  • Manifestazioni allergiche;
  • Eccitazione psicomotoria;
  • Distonie;
  • Tremori;
  • Amenorrea;
  • Ginecomastia;
  • Galattorrea;
  • Iperprolattinemia;
  • Cambiamenti della libido;
  • Tachicardia;
  • Arresto cardiaco;
  • Morte improvvisa.

a questo punto mi arrendo all’idea di dover riadattare il mio stile di vita, magari dedicandomi all’utilizzo di eventuali rimedi naturali, come possono esserlo certe tisane o i carboni attivi. Non ho alcuna intenzione di farmi crescere le tette, né di rischiare di diventare impotente, e solo per aver tentato di risolvere un problema di digestione.

farmacinograzie

 

La ringrazio, dottore, passo e vado avanti.

Annunci

2 pensieri su “Psicofarmaci per curare la gastrite??? No, grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.