Prendimi o cancellami

Ammetto che non sono mai stato un fan di Renato Zero. Seppure conosca la maggior parte delle sue canzoni, comprese alcune apprezzabili degli esordi, l’ho sempre seguito con una certa indifferenza: ascoltavo semplicemente la radio, e quel che capitava… capitava! Ma se mi chiedessero di esprimere un parere personale sulle sue canzoni o dovessi essere costretto a sceglierne una del suo vasto repertorio, senza alcun dubbio direi “Cercami”. No so dirvi esattamente il perché, ma è quella che mi è rimasta in mente più di tutte le altre. Non lo dico soltanto per la bellezza del testo poetico o per l’armonia dell’arrangiamento musicale: è la canzone che mi ha mostrato una mutazione radicale del cantautore. Di pareri sul significato del testo, ce ne sono stati tanti e dei più disparati. Mentre alcuni lo hanno inteso come parole rivolte a una generica madre, altri lo hanno percepito come una sorta di invocazione al proprio pubblico, al quale si rivolge chiedendo di accettarlo con tutti i suoi difetti; interpretazione che ritengo essere la più corretta. Zero non è mai stato un personaggio facile, i suoi comportamenti sono stati spesso incomprensibili. La richiesta di un vero contatto amichevole, espressa a suon di parole indimenticabili che ti invitano ad amarlo, cercarlo, ma anche di insultarlo per fargli comprendere l’eventuale errore, direi che ci sta tutta. La sua presenza è ciò che offre in cambio di un’amicizia sincera, e penso che il messaggio valga per ognuno di noi e al rapporto con le persone a noi care. A ogni modo, Cercami è la canzone che mi piace pensare come cavallo di battaglia del cantautore, e oggi ve la lascio insieme al mio buongiorno. (Il Videoclip è alla fine del post) 🙂

zerocercami

Immagine dal web

Cercami
Come quando e dove vuoi
Cercami
È più facile che mai
Cercami
Non soltanto nel bisogno
Tu cercami
Con la volontà e l’impegno reinventami
Se mi vuoi
Allora cercami di più
Tornerò
Solo se ritorni tu
Sono stato invadente
Eccessivo lo so
Il pagliaccio di sempre
Anche quello era amore però
Questa vita ci ha puniti già
Troppe quelle verità
Che ci son rimaste dentro
Oggi che fatica che si fa
Come è finta l’allegria
Quanto amaro disincanto
Io sono qui
Insultami, feriscimi
Sono così
Tu prendimi o cancellami
Adesso si
Tu mi dirai che uomo maiti aspetti
Io mi berrò
L’insicurezza che mi dai
L’anima mia
Farò tacere pure lei
Se mai vivrò
Di questa clandestinità per sempre
Fidati
Che hanno un peso gli anni miei
Fidati
E sorprese non avrai
Sono quello che vedi
Io pretese non ho
Se davvero mi credi
Di cercarmi non smettere no
Questa vita ci ha puniti già
L’insoddisfazione è qua
Ci ha raggiunti facilmente
Così poco abili anche noi
A non dubitare mai
Di una libertà indecente
Io sono qui
Ti servirò ti basterò
Non resterò
Una riserva, questo no
Dopo di che
Quale altra alternativa può salvarci
Io resto qui
Mettendo a rischio i giorni miei
Scomodo si
Perché non so tacere mai
Adesso sai
Senza un movente non vivrei comunque
Cercami cercami non smettere

Compositori: Gianluca Podio / Renato Zero
Testo di Cercami © Warner/Chappell Music, Inc

 

2 pensieri su “Prendimi o cancellami

  1. Le sue canzoni sono tutte poesie, ma hai ragione, questa ha un qualcosa di particolare, piace tantissimo anche a me ed è una delle mie preferite, e pensa che lo seguo dai suoi inizi 😉

    Piace a 1 persona

    • Credo che proprio in questa occasione, il suo cambiamento sia stato evidente: come una presa di coscienza. Che sia un grande artista della musica italiana, non si può negare, seppure nel suo passato sia stato un po’ sopra le righe 😉 Parole immortali. Ciao, Silvia ❤

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.