Attenti, sono pompato!

Attenti, sono pompato! (tratto da “Una giornata con Holter”).
25 misurazioni su 72, e la giornata è ancora lunga 😶 Azz…

Dell’Holter ne avevo sentito parlare, ma utilizzarlo personalmente è molto diverso. Ci sono due tipologie di macchinetta, quella dinamica ECG (Elettrocardiogramma), che consente di registrare tutti i battiti del cuore per 24 ore, e quella che ho beccato io, ovvero la pressoria, quella che consente di registrare la pressione arteriosa nell’intero arco delle 24 ore. Si tratta di un monitoraggio che si vanta di non essere troppo invasivo, ma provate a stendere il braccio ogni 20 minuti e mi direte, soprattutto se dovete compiere i lavoretti quotidiani o dovete guidare l’auto. Per quel giorno è molto meglio farsela a piedi, con il rischio di essere preso per fascista, oppure starsene comodamente a casa e a riposo, anche perché la macchinetta ha un certo peso. In poche parole, è una vera GONFIATURA.

holterpressorio

Perché l’Holter pressorio?
Perché ultimamente mi sono sentito un po’ agitato, e il medico di famiglia mi ha… aspettate un secondo… è partita la macchinetta 😛
Dicevo… il medico mi ha rilevato una pressione intorno a 170, un po’ altina, e ha visto bene di prescrivermi questo monitoraggio, seguito da quel famoso esame cardiologico di cui vi ho parlato in un precedente post (sì, quello che doveva essere urgente e alla cui richiesta mi è stato risposto: se paghi lo fai subito, oppure se ne parla ad agosto con la convenzione) per il quale sto ancora cercando di accorciare i tempi.

Insomma, per il momento va tutto bene e, per quanto mi riguarda, si è trattato di un episodio momentaneo. La macchinetta sta facendo comunque il suo sporco lavoro, anche se, come ho già detto, ci sono alcuni inconvenienti: non potersi muovere normalmente, dover guardare continuamente l’orologio, visto che ogni 20 minuti parte sparata, e sostenere questo peso sul collo. Suvvia, a questo mondo c’è molto di peggio, quindi bisogna stare allegri e far passare anche questa. Almeno posso scrivere, e questo è già tanto.

Buona serata, amici miei, io vado a farmi gonfiare per benino 😉

14 pensieri su “Attenti, sono pompato!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.