Chikungunya, il virus trasmesso dalle zanzare infette.

screenshot-www.ilfattoquotidiano.it-2017-09-14-04-47-55screenshot-roma.corriere.it-2017-09-14-04-48-57

La Chikungunya (CHIK) è una malattia febbrile acuta virale, epidemica, trasmessa dalla puntura di zanzare infette. In makonde significa “ciò che piega” o “contorce” e fu impiegato durante un’epidemia in Tanzania nel 1952, a causa delle limitazioni articolari dovute alle artralgie che caratterizzano la malattia. Già nota per l’epidemia che colpì l’Indonesia nel 1779. Da allora il virus è stato riconosciuto come responsabile di alcune epidemie in Asia ed Africa. Nel gennaio 2006 si è registrata un’epidemia nell’isola di Reunion, nell’Oceano Indiano con numerosi decessi.

Manifestazione cutanea negli infanti, molto simile alla Scarlattina

Come si trasmette
Il virus è trasmesso da zanzare della specie Aedes aegypti, la stessa che trasmette la febbre gialla e la dengue (vedi virus Zika), soprattutto dalla Zanzara Tigre. Anche se è noto il contagio tra babbuini, non si esclude la possibilità di un contagio interumano (per via aerea, per contatto con fluidi organici…) specialmente tra soggetti che restano in prolungato contatto con malati. In effetti, l’epidemia avvenuta negli anni scorsi nelle Réunion Island ha visto in alcuni momenti un aumento di casi troppo elevato per essere imputato soltanto alla aggressività delle zanzare tigre.

Curiosità sul virus Zika
Negli esseri umani provoca una malattia nota come “zika” o febbre Zika. Il virus è strettamente correlato a quelli che provocano il dengue, la febbre gialla, l’encefalite del Nilo occidentale e l’encefalite giapponese, tutti trasmessi soprattutto da punture d’insetto e pertanto definiti arbovirus. Il virus è trasmesso da numerose zanzare del genere Aedes, negli ambienti equatoriali soprattutto da Aedes aegypti.

Il periodo di incubazione è di 2-4 giorni con un andamento bifasico.

  • Nella prima fase, che dura dai 6 ai 10 giorni, si hanno febbre, cefalea e importanti artralgie, che limitano molto i movimenti: i pazienti tendono a rimanere assolutamente immobili, in posizione antalgica. La febbre si risolve dopo 4 giorni.
  • La seconda fase di 2-3 giorni è caratterizzata dalla comparsa di un esantema maculopapulare pruriginoso su tutto il corpo e dalla ricomparsa della febbre. Occasionalmente in questa fase possono aversi manifestazioni neurologiche, soprattutto nei bimbi piccoli (convulsioni). Raramente possono aversi miocardite e scompenso cardiaco acuto. Le rare complicanze emorragiche si registrano nelle epidemie asiatiche, ma non sono mai gravi come nella dengue: possono comparire petecchie, ma mai importanti sanguinamenti. La malattia si risolve spontaneamente, ma i dolori articolari possono persistere per mesi.

La diagnosi è sospettata sulla base dell’anamnesi: malattia febbrile e artralgie in pazienti di ritorno da Africa o da Asia in concomitanza di un’epidemia.

Esiste un vaccino da virus inattivato, ma è riservato al personale di laboratorio.

La malattia è autolimitante. La mortalità è bassa, ma è maggiore nei bimbi di meno di 1 anno di età e aumenta negli anziani con altre patologie concomitanti.

Non esiste un metodo di disinfestazione efficace

Per evitare la puntura delle zanzare si consiglia di vestirsi evitando i colori scuri, in particolare il blu “Napoleone”, coprendosi il più possibile, e di usare spray e sostanze repellenti per gli insetti sulla pelle esposta. La lotta alle zanzare, in ambiente urbano, si basa sul controllo delle acque stagnanti, allo scopo di ucciderne le larve.

Fonte web
https://it.wikipedia.org/wiki/Chikungunya
https://it.wikipedia.org/wiki/Virus_Zika
https://it.wikipedia.org/wiki/Scarlattina
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3290959/
http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/17_settembre_13/chikunguya-stop-donazione-sangue-12-milioni-romani-chi-stato-roma-25-agosto-389408b4-98b3-11e7-b032-1edc91712826.shtml
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/09/13/chikungunya-17-casi-nel-lazio-raggi-sottaccusa-per-ritardi-disinfestazione-stop-donazioni-per-12-milioni-di-romani/3854517/

Annunci

5 pensieri su “Chikungunya, il virus trasmesso dalle zanzare infette.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...