Condizionatori a palla, condensa e il ritorno della muffa… ma il rimedio è fai da te!

Queste immagini vi ricordano qualcosa?

Eh già, la muffa è una vera rottura di pareti!
Con il gran caldo di questi giorni, non è possibile fare a meno del confort apportato dai condizionatori, specialmente se la tua casa è esposta al sole nell’arco dell’intera giornata. Il letto sembra un forno autoalimentato, l’aria è talmente densa da essere irrespirabile, aprire le finestre comporta l’ingresso delle zanzare e il vecchio ventilatore è insufficiente. Con il condizionatore trovi subito la soluzione al problema, ma sappiamo che il temporaneo refrigerio cozza inevitabilmente con la normale respirazione e il calore corporeo, e se non arieggi il locale e/o tieni porte e finestre sbarrate, si forma l’immancabile condensa e con lei la muffa.

condensa

Ogni anno è stata una battaglia a suon di prodotti e vernici antimuffa, non proprio economici e poco pratici, tra i quali la candeggina che mi è quasi costata un occhio per disattenzione. Poi, lo scorso anno ho provato una ricetta fai da te trovata sul web, e devo dire che i risultati non sono mancati, anche se dovrò comunque ripetere il lavoro a stagione conclusa. La ricetta è semplice, gli ingredienti poco costosi e non puzzolenti, e magari potrà interessarvi per il futuro.

Cosa ci occorre?

1 spruzzino economico, dentro il quale miscelare:
– 700 ml di acqua
– 2 cucchiai di acqua ossigenata da 30/40 vol.
– 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
– 2 cucchiai di sale fino

muffa-pareti-1217

Basterà spruzzare il prodotto ottenuto direttamente sulla muffa e attendere che faccia il suo sporco lavoro, poi si potrà passare un panno per ripulire il tutto o lasciarlo asciugare con il suo tempo. Provateci anche voi, qualora fosse necessario, e fateci conoscere il vostro parere.

Annunci

2 pensieri su “Condizionatori a palla, condensa e il ritorno della muffa… ma il rimedio è fai da te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...