E non ci furono più notti senza luce…

Tanto tempo fa, le lucciole non erano altro che dei piccoli insetti neri che uscivano dalla loro tana soltanto di giorno, quando c’era tanta luce. Ma una sera, con la luna che era appena apparsa nel cielo, una lucciola sentì il grido d’aiuto di una piccola libellula che si era ferita ad un’ala. La poverina non riusciva più a tornare a casa, così, spinta dalla tenerezza e approfittando dei raggi lunari, la lucciola se la caricò sulla schiena e la riportò a casa.

All’improvviso, però, mentre la piccola e generosa lucciolina cercava di tornare nella sua tana, una nuvola coprì la luna lasciando che la poveretta rimanesse al buio e tutta sola. Rimase ferma, poiché aveva molta paura e sentiva rumori tutt’intorno: l’acqua dello stagno si muoveva e un gracidare sospetto si avvicinava. Poi, quando si rese conto del pericolo incombente, la lucciola cercò di scappare, ma il buio della foresta non le dava modo di orientarsi e lei non riusciva a trovare un nascondiglio: era così buio che non vedeva a un palmo dal suo naso.

A un tratto, sospinte dal vento, le nuvole si spostarono e la luna tornò a brillare alta nel cielo. Così, grazie a quel ritrovato bagliore, la lucciola riuscì a sfuggire alla rana. La luna osservò la disavventura della piccolina e si rallegrò nel vederla salva, ma affinché non corresse più pericoli, le fece dono di un po’ della sua luce. Da quel momento, le piccole lucciole non furono più attaccate da nessuno e non ci furono più notti senza luce.

Annunci

Un pensiero su “E non ci furono più notti senza luce…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...