Controllo mentale (Blue Whale): Il pericolo è reale, non prendiamolo alla leggera.

Molti genitori sono convinti che lasciare i figli davanti a smartphone, tablet e pc, possa tenerli lontani dai pericoli quotidiani (sono in casa e li tengo sott’occhio. Nessuno potrà fargli alcun male.) Queste vicende ci stanno lanciando un segnale forte che non può essere preso alla leggera: il controllo mentale esiste!

Lo chiamano gioco, invece è il risultato delle “Briglie sciolte” dettate dalla falsa idea che la tecnologia non possa far danni, ma non tutti i ragazzi sono preparati nel suddividere realtà e finzione, poiché anche i genitori sono spesso distratti dalla stessa tecnologia e non prestano attenzione ai veri pericoli nascosti in essa. Fate attenzione ai comportamenti dei vostri figli e cercate di ascoltare le loro problematiche. Siate loro amici e, nel caso fosse necessario, aiutateli con la ragione e le parole.

Condividete e divulgate le notizie, perché il pericolo è reale e ha già mietuto centinaia di vittime inconsapevoli di far parte di un gioco mentale.

BLUE WHALE-2

Da Palermo Today (1 giugno 2017)

Blue Whale a Palermo, scritte su un muro:

Mi suiciderò dal ponte di viale Regione

Una pattuglia dei carabinieri ha notato le frasi di una certa Aurora, chiaramente riconducibili al gioco della morte, all’esterno di un centro commerciale: “Ha annunciato il prossimo passo, domenica si toglierà la vita”. Indagini in corso.

Annunci

11 pensieri su “Controllo mentale (Blue Whale): Il pericolo è reale, non prendiamolo alla leggera.

  1. Posso dire che non li capisco proprio questi ragazzi? Se i genitori gli dicono qualcosa saltano per aria che non vogliono essere comandati e via via dicendo…..poi si mettono a seguire passo passo tutti i comandi di questi delinquenti che hanno creato questa cosa, fino ad arrivare ad uccidersi! E’ davvero assurdo…..

    Liked by 1 persona

  2. Complimenti per l’articolo…ne ho scritto uno simile anche io nel mio blog se ti va dagli uno sguardo. Comunque sono d’accordo che il pericolo è diventato reale e con i mass media continua a diffondersi. A presto!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...