Quando il saggio indica la luna… ecc. ecc. – Cattive abitudini.

Giorni fa, leggevo di un articolo che sapeva di rimprovero per la cattiva abitudine di conservare il latte cartonato negli sportelli dei frigoriferi, poiché non garantirebbe la giusta conservazione, anzi, ne favorirebbe il deperimento anticipato. Ok, può anche starci! Ogni alimento va conservato nella sua giusta posizione per poter essere refrigerata nel modo migliore. Però, mi chiedo perché non parlare anche dei germi e batteri che si introducono insieme ai vari alimenti scatolati, o alle numerose bottiglie acquistate nei supermercati che vengono lungamente trasportate e maneggiate? Che diamine! Di questi tempi, tutto quello che ci ha portato fino al 2017 d.c. è sbagliato, ma spesso si guarda nella direzione meno problematica, puntando il dito sulla pericolosità di quelle abitudini ormai consacrate dal tempo, anziché guardare al tipo di produzione, lavorazione e adulterazione di ciò che acquistiamo. Alla fine, giusto quanto sia, per una famiglia media, quanto potrà durare una confezione di latte? È chiaro che la domanda è provocatoria, una cattiva abitudine va sempre denunciata, ma ci sono cose molto più importanti sulle quali puntare il ditino, cose che, per amor del facile denaro, si guardano bene dal farcele sapere.Come si dice: quando il saggio indica la luna… ecc. ecc. Buona giornata.

Annunci

7 pensieri su “Quando il saggio indica la luna… ecc. ecc. – Cattive abitudini.

    • Anche la storia della scadenza è un po’ birbantella. Ci sono alimenti che non deperiscono così facilmente, specialmente lo scatolame (pensa alla carne in scatola del periodo bellico), altri che, ovviamente, vanno consumati per tempo perché già aperti. Spesso trovi nei supermercati i cibi in scadenza, opportunatamente a prezzi ribassati, ma sappiamo che qulla scadenza non è reale e che i cibi potrebbero essere consumati anche parecchio tempo dopo. Buona serata
      P.s.- ho dato una sbirciata nello spam, ora dovrebbe essere tutto risolto 🙂

      Liked by 1 persona

  1. Infatti, meglio convincerci che siamo noi a non saper conservare i cibi, piuttosto che consentirci di capire che la maggior parte dei cibi conservati è non buono dalla sua preparazione.
    A proposito della scadenza, quando ero militare, nelle razioni K, c’erano scatolette confesionate qualche anno prima della mia nascita: eravano nel ’78, ed ho visto scatolette datate 1952 (sono nato nel ’54) :).
    ciao, buona serata 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...