I mercanti di morte e la morte del rispetto.

hotel rigopiano2-3.jpg

Il rispetto per il dolore è morto!

Non c’è più alcun limite al cattivo gusto dei beceri mercanti di morte, che pur di favorire gli ascolti televisivi camminerebbero volentieri a piedi nudi sul sangue dei cadaveri, purché sia un evento da audience. Soltanto delle menti malate, avrebbero potuto pensare di realizzare una fiction sui fatti di Rigopiano, senza portare alcun rispetto alle vittime di quella tragedia, e mentre alcune di queste non hanno ancora trovato la pace. Inutile celare l’orrore dell’ignobile intento con false parole di cordoglio, sono parole che cercano di trarre in inganno l’ascoltatore. Non è con il dire “fare luce sulla verità dei fatti” oppure “omaggio alle vittime” che eviterai il mio profondo sdegno, caro Valsecchi, lei di umano non ha proprio un cazzo, e le sue intenzioni sono tutto fuorché da omaggio. Tutto questo mi fa vergognare di essere un cittadino italiano. E poi ti chiedono anche di pagare il canone, così ti trasformano in un complice delle loro meschinità.

Basta con questa tv del dolore!
Basta col guadagnare sulla pelle dei caduti!
Basta con la mancanza di rispetto!

Fonti e riferimenti articolo

Annunci

16 pensieri su “I mercanti di morte e la morte del rispetto.

    • Questi sono del tutto fuori di testa! Ormai non c’è più un aggettivo che possa qualificarli. Tremendamente indignato!
      Buon inizio di settimana, Chiara. Per fortuna esistono persone che sanno cosa significhi il rispetto, altrimenti saremmo da estinzione.
      Fabio

      Mi piace

  1. È c’hai proprio ragione fabio… questo s hifo deve finire… non accendo più la tv… che massifica. Gioca sul dolore e rende cinica la popolazione. . Tanto l’unica che fa ancora piangere in tv è la maria con c’è posta x te e quella che fa pomeriggio 5 che invece fa piangere x la tristezza di donna falsità. .. e la cosa impressionante è che sono le due più seguite. Quasi quasi mi viene da piangere… cmq se dovessi campare più del mio compagno credo che la tv sparirà proprio da casa mia e anche la tassa canone con loro

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...