Profezie 2017: un anno terribile per l’umanità… o forse no!

Come sempre, anche per il 2017 dobbiamo fare i conti con le profezie dei catastrofisti, nonché con le previsioni di Baba Vanga e Nostradamus, anche se devo dire che l’ultimo è un personaggio verso il quale nutro un certo trasporto, avendone più volte constatato l’esattezza dei messaggi, che sono certamente di libera interpretazione, ma non così tanto come si crede. Stavolta, e a buona ragione, le previsioni potrebbero trovare fondamento, quindi non si può fare a meno di prestare attenzione agli avvertimenti e decidere di conseguenza. È un fatto che non si può negare, che le profezie siano spesso causa di discussioni e speculazioni, ma sappiamo che alcune si sono rivelate veritiere, quindi, toccherà ad ognuno di noi il dover scegliere se crederci o meno.

indovino

Cosa è previsto per il 2017?
Di certo niente di buono, ma andiamo con ordine e, mi raccomando, scegliete con cura la profezia che più vi piace:

1) Un meteorite spazzerà via la civiltà;
2) L’ultimo Papa e la caduta della chiesa cattolica;
3) Anticristo, Terza guerra mondiale sul suolo italiano e fine della Comunità Europea;
4) Terremoto spaventoso in terra americana e risveglio dei giganti dormienti.
5) Un malato di protagonismo in fuga.

asteroide

1) Non potevamo, in tutta coscienza, farci mancare il caro asteroide vagante, quell’enorme sasso celeste che attende da anni di poter impattare sul suolo terrestre e sterminare l’intera razza umana. No! Anche quest’anno è previsto il suo arrivo, e la Nasa, dal canto suo, ha già dichiarato che non sarà possibile fare nulla per evitare l’impatto, ma non ci dicono se o quando avverrà l’atteso incontro. Stavolta, si tratterebbe di un sasso di notevoli dimensioni che non ci darà alcuno scampo, quindi sarà inutile farsi prendere dal panico o cercare di progettare uno shuttle personale per raggiungere i compagni su Marte. Rassegniamoci alla trepidante attesa del suo arrivo e diamoci ai bagordi canticchiando mano nella mano.

2) Cominciamo col dire che San Malachia, nell’anno 1148, aveva predetto tutti i 112 papi fin qui eletti in perfetto ordine cronologico e con tanto di nome, attraverso il lascito di frasi da decifrare. L’elenco inizia con Celestino II e termina con Benedetto XVI (il cosiddetto Papa della rinuncia) considerato dal Santo come l’ultimo successore di Pietro. Voi direte che abbiamo già passato questa fase, poiché è subentrato Francesco, ma sono in molti a ritenere che quest’ultimo sarà l’agnello di Dio che si addosserà i peccati del mondo, e sarà lui a dar fine alla chiesa cattolica come noi la conosciamo. Un uomo buono, umile, ma con tanti nemici fuori e dentro le mura di San Pietro. Alcuni dicono che sarebbe vicino a rinunciare al mandato, le profezie, invece, dicono che sarà costretto ad una precipitosa fuga in seguito ad un conflitto bellico, mentre, per altri ancora, il suo destino sarà colorato del rosso sangue dell’assassinio. Ad ogni modo, sembra che Francesco sia destinato a concludere l’epoca Cristiana.

3) Il conflitto avrà inizio per una reazione di Germania o Francia, ma si abbatterà sul suolo italiano con tutta la sua potenza distruttiva, causando la caduta di Roma e di altre due grandi città, nonché la fine della Chiesa Cattolica. Che il lupo travestito da agnello (megli dire investito del Nobel per la pace), stia facendo di tutto per destabilizzare il pianeta, non c’è alcun dubbio! Né ci sono dubbi sul fatto di essere “realmente” ad un passo dal conflitto mondiale, anche se i media tentano costantemente di tranquillizzare la massa, ma la cosa preoccupante rimane il terreno scelto per lo scontro USA-Russia, il quale sembra essere l’ideale per questioni logistiche. Per alcuni, l’Europa ha i piedini su una grossa voragine e Mr. Trump calerà presto l’asso, ma si dice che il suo regno durerà un battito di ciglia, lasciando spazio al ritorno dell’uomo nero, che sarà ricordato come l’ultimo Presidente della storia americana. Basterà una piccola scintilla per decretare la fine degli stati democratici, portando vantaggio a una forma di tirannia senza precedenti e dal sapore di uranio. Ad ogni modo, si dice che l’artefice del conflitto subirà una grande e imprevista punizione, e che rimarrano in pochi a godersi la pace che seguirà la tempesta di fuoco, ma quei dessi dovranno abbracciare l’Anticristo.

4) Nel corso degli ultimi anni, spesso si è parlato dell’annientamento della costa californiana a seguito di un grande movimento tellurico, pronostico sempre smentito. Ma oggi si parla (aggiungerei con convinzione) della probabilità che tale movimento avverrà nel corso del 2017, precisamente l’11 maggio (San Andreas è sul punto di esplodere) e che potremmo assistere al risveglio dei giganti dormienti, tra questi il Vesuvio e il Marsili.

kim-jong-un-675

5) Si dice che, finalmente, le Coree saranno unite, e che Jong-un si darà ad una fuga precipitosa in suolo Russo, regalando pace all’intera umanità.

Dunque, anche il 2017 potrebbe rivelarsi un anno di merda come i precedenti, a parte l’ultima profezia. Purtroppo, anche se vien voglia di sbellicarsi dalle grasse risate, credo che in cuor nostro sappiamo bene che alcune profezie potrebbero verificarsi e, quindi, c’è poco da stare allegri. Naturalmente, siamo consci del fatto che si tratti di parole, di ipotesi all’apparenza esagerate, ma sappiamo anche che tali parole sono sufficienti per dare inizio a dibattiti che si spalmeranno nel corso dei mesi. Bisogna ricordarsi di non predere tutto per oro colato, ma nemmeno sottogamba, in modo da non farsi trovare del tutto impreparati agli eventi che verranno, sperando che non siano davvero catastrofici come si dice, anche se le carte degli illuminati sono già state estratte.
E voi, che ne pensate?

Annunci

41 pensieri su “Profezie 2017: un anno terribile per l’umanità… o forse no!

  1. In verità non me ne piace nemmeno una, tutte queste tragedie mi angosciano molto … però non metterei la mano sul fuoco che Trump stia proprio tranquillo … spero che tutte le profezie questa volta siano sbagliate. Sono proprio stufa di “sfighe” nere! Ciao, Filippo, buona serata. 😀

    Liked by 1 persona

      • ..basta includere le carie, i ponti, le otturazioni e le capsule nel pacchetto base et voilà, la dentatura al completo è servita!
        ..scherzi a parte, e indipendentemente se e quando qualcosa sarà, ritengo davvero che questi anni siano il capitolo più nero per l’umanità, peggiori persino di quelli dell’oscurantismo religioso dell’inquisizione e delle due guerre mondiali e dei campi di concentramento, perché se dopo tutto quello che abbiamo già vissuto (oscurantismo religioso dell’inquisizione, due guerre mondiali e campi di concentramento), e nonstante oggi ci sia la possibilità di diffondere la cultura e la vera conoscenza, con tanto di valori morali autentici, se nonostante tutto questo, gli uomini esprimono ancora il loro lato più lurido e oscuro (oscurantismo finanziario che uccide migliaia di bambini ogni giorno, prove di guerre batteriologiche con diverse “risorse” create nei laboratori, e campi di concentramento e sterminio ancora attivi a centinaia in ogni parte del mondo), beh, allora l’autoestinzione ce la siamo proprio cercata col lanternino….

        Liked by 2 people

  2. Pingback: Emorragia nella Città del Vaticano? E della storia della finta chiamata per ottenere la cittadinanza… ne vogliamo parlare? | Liberi di Essere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...