Buon compleanno, figliolo!

È già passato un anno, da quando “L’abbraccio dell’odio” ha varcato i cancelli della letteratura italiana, esattamente il 1° luglio del 2015. È stato un anno di alti e bassi, ma ricco di soddisfazioni personali, di sogni realizzati, di nuove amicizie, e tanti eventi positivi che non potranno essere dimenticati facilmente.

pasquabookpromo
Ringrazio gli amici della Watson Edizioni per aver creduto in questo piccolo autore siciliano, oltre che per la follia dimostrata nel voler rinnovare la fiducia allo scrivente, per un ulteriore progetto editoriale che vedrà la luce nel mese di ottobre c.a.
Ringrazio tutti quelli che hanno acquistato questo mio primo romanzo, che mi hanno appoggiato fin dai primi passi in punta di piedi e che, seppure non abbia mai organizzato una presentazione ufficiale, continuano a farmi sentire tutto il loro calore giorno per giorno, spronandomi ed incoraggiandomi a proseguire questo cammino con entusiasmo.
È grazie a tutti voi, se il sogno è diventato realtà, quindi, grazie di cuore e un abbraccio sincero.

Blank white book w/path

Ne approfitto per presentarlo a chi non è mai passato da queste pagine 😛

Questa è la sinossi ufficiale

Nella cittadina di Frederick, in Maryland, conosciamo due bambini, Anna Brown e Lorenz Sullivan. La loro storia d’amore cresce di pari passo con i loro anni, fino a quando Anna decide di troncare la relazione, spinta dalla voglia di avventura. Lorenz, scoprendo un flirt in corso tra Anna e Ted Scott, perde la testa e accecato dalla gelosia uccide il povero ragazzo. Viene quindi arrestato e rinchiuso in un ospedale psichiatrico per criminali, mentre Anna si chiude in casa fino alla fine del liceo, nascondendosi dagli occhi accusatori dei vicini. Preso il diploma, decide di iscriversi all’Evergreen College, in Pennsylvania, con la speranza di lasciarsi finalmente il passato alle spalle. Ma una vigilia di Natale, la sua riconquistata tranquillità viene sconvolta da un’inaspettata disgrazia e Anna si trova a rifare i conti con la paura.

Qui entra in gioco l’ispettore Trevor McCallister, detto il Mastino, che scopre che la ragazza è già nota alle forze dell’ordine per essere stata testimone dell’omicidio Scott e comincia a seguire la pista Sullivan, ma deve arrendersi una volta scoperta la morte prematura di Lorenz e la delusione è tanta che decide di prendersi una lunga pausa. Intanto il tempo passa e Anna si trasferisce a New York City per lavorare alla Medialaw & Co., importantissimo studio legale, dove conosce i fratelli Adam e Brenda Still. Comincia così una nuova vita tra shopping e festicciole, ma la sorte non si dimentica di lei…

Disponibile a Palermo presso:
Libreria “La Feltrinelli” – Via Cavour, 133
Edicola di Veronique Bonsans, villaggio Ruffini, PA – Via della Resurrezione, 52
Edicola Amico Claudio e Loredana Carubia Edicola – Via della Libertà (di fronte civico 197)
Rivendita giornali e libreria Uttilla Roberto – Viale Strasburgo, 454

Ordinabile presso tutti i migliori Bookstore della vostra città

Acquistabile online seguendo questi link:
Watson Edizioni http://goo.gl/As3Vh0
La Feltrinelli http://goo.gl/yzfZuH
Mondadori Store http://goo.gl/Z6tROy
Ibs http://goo.gl/aliOoC
Libreria Universitaria http://goo.gl/O32gbP
Ubik Libreria http://goo.gl/t2UrCc
Anobi http://goo.gl/k7tuOD

Ora anche in versione ebook a soli € 1,99 al seguente link Amazon http://goo.gl/OxHvnv

Annunci

7 pensieri su “Buon compleanno, figliolo!

  1. Le soddisfazioni personali e i sogni realizzati di cui parlavi nel tuo post sono assolutamente meritati. Spero che il tuo libro continui a raccogliere tutti i riconoscimenti possibili, e soprattutto che tu non abbandoni mai il tuo blog: il tuo talento come blogger non deve andare sprecato.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...