Dispositivo d’irrorazione sospetto su velivolo Ryanair.

Tanti amici attivisti, continuano indomiti la loro opera d’attenzione sulla guerra biologica e ambientale messa in atto dalle menti eccelse. In questi giorni si parla di uno scatto fotografico interessante, proveniente da uno degli addetti ai lavori, che riguarda uno strano dispositivo presente sulla coda del 737 Ryanair, il quale non era presente all’atto della consegna ufficiale del veicolo, ma vi è stato aggiunto nel post-produzione in tutta segretezza. A parlarne, corredando il tutto con immagini fotografiche e un video amatoriale, sono gli amici di Tanker Enemy, dei quali riporto l’articolo e ringrazio per l’attenzione. Loro non dormono, noi nemmeno!

Articolo tratto da Tanker Enemy
“Aerei di linea: guerra biologica sulle nostre città”
Scarico anomalo dal troncone di coda-small

Abbiamo ricevuto uno scatto relativo ad un volo per la Polonia: in basso, sotto la coda del 737 Ryanair, si nota un tubetto centrale di scarico che prima non era presente. E’ dunque palese che tale… accessorio è stato aggiunto in “post-produzione”, da tecnici della compagnia low cost irlandese. Quando escono dalla linea di fabbricazione i velivoli non sono dotati di questi “elementi opzionali”.

L’aereo è un B737/800, matricola EI-DAD. L’amico ed attivista che ci ha inviato la foto è sicuro che quel dispositivo prima non era presente su tali velivoli. Da questa precedente istantanea, infatti, si vede solo la protezione anti-urto con il tassello utile, qualora la coda venga accidentalmente a contatto con la pista in caso di eccessiva rotazione. Tanto meno si scorgono i tre tubi osservati in altre occasioni, posti sotto la gondola motore ed oggetto di discussione in questo articolo. Tali acquisizioni sono dunque una prova schiacciante.

assente

Sovente si notano aviogetti che emettono una sottile scia di elementi sconosciuti (solo quando sorvolano i centri abitati rigorosamente a bassa quota) proprio da quella particolare sezione di coda. E’ chiaro quindi che i vettori commerciali sono coinvolti in modo diretto nella diffusione clandestina di sostanze chimico-biologiche dagli obiettivi forse non chiari, ma certamente nell’ambito di operazioni dannose per l’ambiente nonché per le popolazioni sottoposte a questo forzoso aerosol. Nel video di seguito ne vediamo un valido esempio.

Ringraziamo il nostro collaboratore ed amico per averci fornito queste preziose informazioni.

a) Schema sezione di coda 757 (fornitoci da Prank). Dispositivo di irrorazione assente.

Schema sezione di coda 757

b) Ryanair in azione. Dalla foto, fornitaci da TheRedTigher, si nota bene come i composti chimico-biologici dispersi fuoriescono proprio da quel tubicino assente in progetto.
f2c0f9de-b821-47d3-b7d3-11089956fd46
Gustatevi il video amatoriale con le prove schiaccianti

Articoli correlati

Scie chimiche, vaccinazioni aeree, morgellons
Haarp Project… roba da fantascienza?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...