La voce della natura.

Nel cuore dei boschi estoni, ad un passo dal confine con la Lituania, un gruppo di studenti dell’Accademia di Belle Arti del Pähni Nature Centre, ha creato un sistema per immergersi nella natura e ascoltare la sua dolce voce.

Megafono9
Si tratta di tre grandi megafoni di puro legno, costruiti e adagiati tra la boscaglia (senza deturpare o modificare l’ambiente), per accontentare tutti gli amanti dei suoni della natura, del risuonare del vento tra le fronde degli alberi, dello scrosciare della pioggia, dei versi degli uccelli o degli insetti, dando la possibilità di accomodarsi al loro capiente interno per ascoltare in silenzio tutto ciò che accade nei dintorni, amplificando anche quei suoni impercettibili all’orecchio umano.

Sarà sufficiente chiudere gli occhi e ascoltare, mentre la musica viene amplificata da queste casse acustiche naturali, lasciandosi andare ad un’esperienza incredibile.

Il progetto è del tutto naturale e poco invasivo, oltre che biodegradabile con il tempo. Un’esperienza certamente da fare.

Fonte web

Annunci

Un pensiero su “La voce della natura.

  1. Il mio metodo è ancora più naturale:mi arrampico sui miei alberi preferiti e mi adagio sui rami.Spesso mi ci addormento e mi ritrovo con qualche scoiattolo o picchio addosso. É un’abitudine che mi porto dietro dall’infanzia,con grande gioia della mia povera mamma e adesso di mio marito 😊

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...