Parlare da soli non è da matti.. è tutta intelligenza!

geniale
Innanzitutto bisogna specificare cosa sia l’intelligenza!
Questa è la capacità di affrontare e risolvere con successo, situazioni e problemi nuovi o sconosciuti, con l’aiuto delle facoltà cognitive o emotive, o semplicemente con il pensiero.

Quante volte ci siamo privati di parlare da soli per evitare che ci considerassero matti?
Giriamo la domanda.
Quante volte abbiamo definito matte, persone che parlavano da sole?

A volte ci lasciamo prendere dal pregiudizio, non sapendo che in realtà non si tratta di follia, ma di pura genialità.
Parlare con se stessi in casa, parlare mentre si cammina o mentre si fa shopping, non è altro che un modo per sentirsi meno soli e focalizzare ciò che si sta pensando, in modo da fissarlo nella mente e non dimenticarlo. Tra l’altro, parlare da soli aiuta a capire di cosa si ha veramente bisogno. E questo è un aspetto da non tralasciare.
Un esempio di genialità incompresa riguarda Albert Einstein, il quale adorava parlare con se stesso e sappiamo bene a cosa lo ha condotto. Così come i più importanti pensatori della nostra storia, i cui punti di riflessione sono diventati un punto di partenza per intere generazioni.

Secondo uno studio condotto dagli psicologi Swinger e Lupya, pubblicato sul Taylor & Francis, quando parliamo con noi stessi il nostro cervello diventa più efficiente. Gli stessi hanno stilato cinque punti fondamentali che riguardano questa capacità interiore.

intelligenza
Punto 1
Parlando da soli si diventa più intelligenti e aumenta la propria autostima.

Attraverso un esperimento mnemonico, gli psicologi hanno dimostrato che parlare mentre si cerca qualcosa, aiuta a trovarla più facilmente. Si tratta di aiutare la mente a focalizzare l’oggetto ripetendo il suo nome, così come hanno sperimentato i partecipanti al test, i quali dovevano trovare degli oggetti all’interno di un supermercato, riuscendo nell’intento in maniera rapida e con estrema sicurezza, ma soltanto quando hanno cominciato a nominarli.

1
Questo ci porta al punto 2
Parlare ad alta voce aiuta, ma solo quando sappiamo bene che cosa stiamo cercando.

Ripetendo il nome di ciò che cerchiamo, aumentiamo l’attenzione sulle caratteristiche dell’oggetto, semplificandone la ricerca.

albert
Punto 3
Sperimentare attraverso la parola, come fanno i bambini.

In poche parole si tratta di sperimentare attraverso la parola. Provare a fare supposizioni prima di testarle sul campo, aiuta a superare i problemi con più sicurezza, grazie ad una mente più produttiva. Tra l’altro il successo sarà ricordato più facilmente e ci aiuterà a ripeterci in un futuro. Ovviamente vale anche per l’insuccesso.

pensieri
Punto 4
Parlare da soli aiuta ad organizzare i pensieri.

Affrontando a voce i propri problemi, avremo più possibilità di giungere ad una soluzione ottimale.

Secondo la psicologa Linda Sapadin: “Parlare ad alta voce permette di chiarire i propri pensieri, riuscire a capire che cos’è importante e prendere eventuali decisioni”. In poche parole, parlare dei problemi aiuta a risolverli, anche se nessuno ci ascolta, all’infuori di noi stessi.

obiettivo
Punto 5
Parlare da soli aiuta a raggiungere gli obiettivi.

Attraverso l’autoconvincimento, possiamo riuscire a realizzare anche i progetti più difficili.
Ripetere continuamente il perché si stia facendo un certo lavoro, ci da la spinta per rendere il tutto più facile da svolgere e meno pesante.

Quindi, sulla base di tali studi, da questo momento siete tutti autorizzati a parlare a più non posso e chissenè se qualcuno vi prende per matti. Risponderete che sono solo invidiosi della vostra genialità.

Fonte

Annunci

21 pensieri su “Parlare da soli non è da matti.. è tutta intelligenza!

  1. I matti non parlano affatto da soli. Stanno piuttosto in ascolto (delle voci) con le quali, sì, talora dialogano. Ma questo non si può più definire un “parlare da soli”. E’ un po’ come conversare al cellulare… 😉
    Baci

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...