Un anno di Liberi di Essere!

Apro la pagina di benvenuto di wordpress, faccio il login e, immediatamente, quell’amico (a volte spione) del notificatore mi comunica che è già passato un anno da quando ho cominciato a scrivere su questo mio diario.

Congratulazioni per l’obiettivo, dice lui, felice anniversario e continua così. Insomma, qualcosa del genere. 🙂
anniversario
A questo punto è doveroso fare un punto della situazione e capire come si è svolto questo primo anno di convivenza con il mondo dei blogger wordpressiani.

viaggio_tempo.jpg_370468210
Ecco una foto riassuntiva dei 365 giorni di vita di Liberi di Essere

totalità articoli, visualizzazioni e visitatori anniversario 1 annoSpulciando tra le altre statistiche, noto il settore blog che seguo (225) e blogger che mi seguono (145) non sono tantissimi, ma per un blogger senza pretese sono un ottimo traguardo, soprattutto sul piano dell’interesse dimostrato, nonché affettivo.

Provo a dare uno sguardo curioso ai paesi che hanno seguito il blog in questi 365 giorni (lui te li fa vedere e poi la curiosità è don… lasciamo perdere) ma, ahimè, non è possibile constatare l’esatto numero di visitatori, se non da gennaio a dicembre di ogni anno, quindi mi limito a postare lo screenshot del corrente anno. Non per vantarsi, ma essere seguito anche dal Burundi è comunque motivo di orgoglio (chissà che chiave di ricerca avranno utilizzato) 😛

statistiche paesi

Lungo, ma amo essere trasparente

In questo anno ho trattato vari argomenti. Dall’allegro al drammatico, dal benessere al complotto, dalle gallery fotografiche alle innovazioni, lasciando un piccolo spazio anche a quel che mi riguarda più da vicino, ai miei pensieri e al mio lavoro di autore di romanzi, che è per me un sogno che ho visto coronarsi quest’anno con grande soddisfazione. Questo è un piccolo diario che si pone sul mondo social con timidezza, con lo scopo di condividere ciò che il suo autore ritiene possa essere un mezzo per provocare una reazione intellettuale. Un invito alla ricerca personale, di quel tipo di informazioni che troppo spesso i mass media fanno finta di dimenticare o lasciano nei propri cassetti per ordine dall’alto, nonché un mezzo dove trovare informazioni di piccola utilità o qualcosa di allegro per rilassarsi alcuni minuti. Non voglio tediarvi oltre. Ai lettori di passaggio e ai blogger amici di questo diario dal nome Liberi di Essere, va il mio più sentito ringraziamento e mi auguro che possano sempre trovare queste pagine di loro gradimento.

GRAZIE

inchinarsi2

Annunci

17 pensieri su “Un anno di Liberi di Essere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...