Riprendiamoci il nostro Paese, ce lo chiede l’Italia!

Invito tutti i lettori a visionare il seguente video, nella speranza che possa risvegliare le coscienze dormienti e l’amore per questo meraviglioso Paese, un tempo amato e invidiato da tutto il Mondo per la ricchezza della sua cultura e del suo territorio, ma oggi deriso per colpa di quegli scellerati, incapaci e corrotti che siedono illegittimamente su poltrone dorate. Riprendiamoci il nostro Paese, ce lo chiede l’Italia!

Annunci

13 pensieri su “Riprendiamoci il nostro Paese, ce lo chiede l’Italia!

  1. Le rivoluzioni le ha sempre fatta il popolo.Ora il popolo dorme,distratto da cazzate,mentre il nemico entra in casa nostra a porte spalancate e fa a pezzi la nostra storia,cultura e i nostri corpi.É ora di darsi una bella sveglia prima che sia tardi!!!!

    Liked by 1 persona

  2. Evidentemente non ce lo siamo mai meritati un paese del genere. Ci siamo nati senza meritarcelo, dato che la sola nascita non giustifica un diritto di proprietà. Dunque è vero che non lo si ama, oppure lo si ama a sproposito e soltanto quando c’è da versare lacrime di coccodrillo. Sport, questo, in cui si sono specializzate intere generazioni di politici che, alle lacrime e grida di dolore, fanno succedere ruberie e furti sempre peggiori. Dunque dicevo che, la sola nascita, non ci dà diritto di proprietà. E’ l’atto nella consapevolezza del rispetto, a far sì che un luogo si possa dire nostro. E non serve abbaiare contro presunti invasori, se noi siamo i primi a non avere rispetto per la terra che ci ospita e che invece dovremmo amare….
    Un bacio struggente di mestizia da sotto lo stesso tetto di stelle

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...