Aloe Vera – parte II – Le proprietà curative

Nella prima parte abbiamo parlato dell’Aloe Vera nel suo aspetto di pianta. Abbiamo puntualizzato sui metodi di coltivazione e di mantenimento. Adesso, invece, approfondiremo l’argomento Aloe Vera, trattando le sue proprietà terapeutiche. L’Aloe Vera è un ottima amica dell’organismo umano, poiché lo depura dalle tossine. Il suo gel è un potente antinfiammatorio del tutto naturale, nonché uno strepitoso rimedio contro le escoriazioni e gli eritemi, che può essere utilizzato sia esternamente che internamente. Queste sono le proprietà più rinomate, ma non è tutto!
aloe
L’Aloe Vera, se presa a digiuno due volte al dì, è un’eccellente misura preventiva di tantissime malattie del sistema digestivo, compreso il cancro. Vi sono finalmente studi e ricerche che dimostrano come l’Aloe Vera abbia contribuito in modo valido (associato ad altre forme di cura) alla soluzione di molte problematiche riferite alla salute dell’essere umano.
cicatrizzante
Le altre proprietà curative dell’Aloe Vera sono:
Antiossidante: contiene minerali costituenti degli enzimi superossido e glutatione;
Cicatrizzante: azione correlata a quella antinfiammatoria e ottima nei casi di ulcere diabetiche o croniche; stimola la riparazione dei tessuti danneggiati, tramite la formazione di fibroblasti;
Antifungina e Antibatterica: a seconda della sua concentrazione, può essere paragonato ad un antibiotico;
Antivirale: attività significativa contro il virus HIV-1 e dell’Herpes simplex;
Analgesica: l’applicazione topica del gel di Aloe funge da antidolorifico e decontratturante;
Gastroprotettiva: può risolvere problemi di bruciore di stomaco, di spasmi e gonfiore dell’addome, grazie alla sua azione normalizzante dell’intestino.
Antiasmatica: un trattamento prolungato dell’estratto di Aloe (assunto per via orale), può risultare vincente nei problemi legati all’asma;
Lassativa: essendo un detossificante e normalizzante dell’intestino, l’Aloe (grazie all’aloina) riesce a stimolare e favorire il lavoro depurante dell’organismo;
Rinfrescante: se utilizzato sulle scottature dona subito sollievo.
Antiage: migliora la micro-circolazione e rappresenta un ottimo ingrediente cosmetico anti età, specialmente se unito ad un buon massaggio.

L’Aloe vera deve dunque le sue proprietà curative alla caratteristica carnosa delle sue foglie succulente. Al loro interno viene prodotto un succo condensato e il gel. Un gel fresco che rigenera la pelle e che risulta essere efficace (ripetiamolo ancora una volta) nei casi di emorroidi, artrite, asma, cancro al colon, alla prostata, al seno, ai polmoni, alle ovaie e al cervello; problemi circolatori, diabete, allergie, epilessia, eruzioni cutanee, verruche, eczemi cellulite, psoriasi, bruciature, malattie senili, depressioni nervose, morbo di Parkinson, e malattie degli occhi.

analgesico
Anche se le aziende farmaceutiche stentano a riconoscerlo, gli scienziati e i ricercatori, fortunatamente, non la pensano più allo stesso modo su questa pianta miracolosa che contiene una grande quantità di sostanze benefiche ed essenziali per la nostra vita.
gastrite
Ricapitolando
Nell’Aloe Vera ci sono:

Vitamine: A,B1, B2, B3, B6, B12, C, E, Acido Folico,  Niacina, Colina.

Minerali: Calcio, Fosforo, Magnesio, Sodio, Rame, Ferro, Manganese, Zinco, Potassio, Cromo, Silicio, Boro, Germanio organico.

Mono e Polissacaridi: Cellulosa, Glucosio, Mnnosio, Galattosio, Arabinosio, Aldonentosio, L-ramnosio, Acidi urico, Xilosio, Acido glucuronico, Pentosi, Esosi, Saccarosio, Lattosio, Maltosio,Glicogeno, Amido, Acemannano.

Aminoacidi Essenziali: Isoleucina, Lisina, Treonina, Valina, Metionina, Leucina, Feilalanina, Triptofano.

Enzimi: Fosfatasi, Amilasi, Bradichinasi, Catalasi, Ossidasi, Cellulasi, Creatinfosfochinasi, Lipasi, Alienasi, Transaminasi GOT, Transaminasi GPT, Nucleotidasi, Fosfatasi alcalina, Enzimi proteolitici, Per ossidasi, Acidi grassi insaturi (tra cui l’acido caprilico).

Lignina, Saponine, Antrachinoni: Isobarbaloina, Antracene, Emodina, Emodina di Aloe, Acidi cinnamico, Estere di acido cinnamico, Barbaloina, Antraonolo, Acido aleatico, Olio essenziale, Resitanolo, Acido crisofanico.
Aloe_Vera_Gel
Nonostante sia una pianta dalle molteplici proprietà curative, l’Aloe Vera ha comunque delle controindicazioni se utilizzata impropriamente. L’assunzione per via orale, di parti esterne della foglia, potrebbe causare fastidiose irritazioni e favorire le coliti, la gastrite o dolori addominali. Quindi, si raccomanda di considerarlo alla stregua di un farmaco da dosare con saggezza e di constatare di persona le sue capacità curative.

Aloha.

Annunci

5 pensieri su “Aloe Vera – parte II – Le proprietà curative

  1. Io a causa del tumore sono passata ad un impiego di aloe vera alla ben più terapeutica arborescens, certo i costi sono rilevanti ma la mia chemioterapia è stata indolore, gli stessi oncologi mi hanno invitata a continuare con aloe arborescens superiore , la più cara in Italia ma certamente la più efficace contro i danni devastanti della chemio. In passato ho provato 12 tipi di arborescens tutti molto inferiori per caratteristiche organolettiche, facendo il chimico ho analizzato praticamente tutte! Certo che se non si hanno possibilità economiche piuttosto prendete il frullato di padre ago anche se nel mio caso ha generato effetti collaterali in quanto diabetica, inoltre in quel prodotto , per abbattere i costi l’aloe viene frullata e non spremuta a freddo e decorticata a mano come nel caso di Aloe Ghignone. Dal cancro si può venire fuori ma la chemio senza il soccorso dell’aloe spesso è letale a causa delle recidive

    Liked by 1 persona

    • Hai ragione, i costi possono essere elevati, tuttavia bisogna abbracciare ogni possibile soluzione. Magari si può pensare ad una coltivazione diretta, cosa che può cambiare notevolmente l’entità dei costi, ad ogni modo ti faccio i miei più sinceri auguri e mi congratulo per la scelta di un prodotto naturale.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...