Sarà un estate di guerra!

“Probabilmente andremo in guerra questa estate, e spero tanto che non sia una guerra nucleare”, questo è l’ultimo messaggio tweettato da John Schindler, alto funzionario della Nato ed ex analista dell’NSA. Il suo messaggio è stato retweettato oltre 400 volte, ma i media l’hanno “stranamente” ignorato. Schindler è un ex docente dell’US Naval War College ed è conosciuto per avere molti contatti militari ad alto livello, e il fatto d’essere stato snobbato ha destato parecchio stupore.

John Schindler

Anche se non è stato specificato nel suo commento, il riferimento era quasi certamente in relazione alle crescenti tensioni tra gli Stati Uniti e la Russia. Alcuni ritengono che si tratti di una fuga di notizie “deliberata da fonti della NATO”, per sottolineare la gravità della situazione.

Bisogna dire che all’inizio di questo mese, la NATO ha lanciato la sua più grande esercitazione di “Wargame” alle porte della Russia, tanto che Mosca ha risposto duramente, accusando la NATO di “provocazione”. Intanto, nel Mediterraneo, in coordinamento con il PLA cinese (esercito di liberazione popolare), sono in atto attività navali che coinvolgono entrambe le superpotenze. La NATO sta anche partecipando ad un wargame aereo europeo mai visto fino ad ora: Stati Uniti, Regno Unito, Svizzera, Paesi Bassi, Germania, Francia, Finlandia, Norvegia e Svezia sono i soggetti coinvolti nell ‘esercitazione della durata di 12 giorni.

C’è grande tensione anche tra gli Stati Uniti e la Cina. Il Global Times, un mezzo di comunicazione del Partito comunista al potere, avverte che “la guerra è inevitabile”, se Washington non interrompe le sue richieste fatte a Pechino per fermare la costruzione di isole artificiali nel Mar Cinese Meridionale. “Se la linea di fondo degli Stati Uniti è quella che la Cina debba fermare le proprie attività, la guerra USA-Cina è inevitabile nel Mar Cinese Meridionale”, scrive il giornale . “L’intensità del conflitto sarà superiore a quello che la gente possa pensare.”

La scorsa settimana, la CNN ha rivelato come la forza navale cinese abbia ripetutamente emesso avvisi, riguardanti numerosi aerei di sorveglianza americani, in volo sopra il Mar Cinese Meridionale.
usa cina
Sempre la scorsa settimana, anche il miliardario investitore George Soros ha dichiarato che il pianeta si sta dirigendo verso una terza guerra mondiale a causa di un potenziale collasso economico in Cina: “c’è il pericolo reale che la Cina si allei con la Russia politicamente e militarmente, e poi la minaccia della terza guerra mondiale diventerà reale.” ha concluso Soros.

Preoccupazioni già lanciate lo scorso settembre da parte del Professore cinese Han Xudong, il quale ha anche avvertito che Pechino deve prepararsi per una terza guerra mondiale che potrebbe derivare dal conflitto tra gli Stati Uniti, la Russia e l’Ucraina.

Mettiamoci comodi e aspettiamoci di tutto!
Fonte Infowars.com

Annunci

2 pensieri su “Sarà un estate di guerra!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...