Il Massaggio Tantrico

Il Tantra è la religione del corpo e ci insegna ad amarlo e rispettarlo, e chi ha già provato il massaggio tantrico non può fare a meno di apprezzarne le grandi potenzialità. Contrariamente a quanto siamo portati a credere, da dicerie fantasiose che lo legano esclusivamente a qualcosa di natura sessuale e peccaminosa, è un’esperienza atta a favorire principalmente la consapevolezza della propria energia spirituale oltre che sessuale, e basterà una sola seduta per vedere grandi risultati in chi soffre di scarsa autostima, ansia da prestazione, attacchi di panico, depressione, anorgasmia, impotenza o eiaculazione precoce.

Tuttavia, prima di poter risvegliare adeguatamente i propri sensi, è necessario disimparare tutte le sciocchezze che hanno sminuito l’importanza di tale pratica, o si rischierà di non riuscire ad andare mai oltre i propri blocchi mentali. Imparare che il proprio corpo va rispettato è il punto principale da cui iniziare.

Il poche parole, il tuo corpo è importante e devi rispettarlo, amarlo e coccolarlo, mettendo da parte ogni falso pregiudizio.

Genericamente si parte da supini, e con l’aiuto di oli essenziali profumati vengono massaggiate tutte le parti del corpo: l’addome, le mani, i piedi, le cosce, i capezzoli, con movimenti lenti e sapienti, utili a risvegliare i sensi e liberarne l’energia.

Ciò che rende il massaggio tantrico un’esperienza unica (alla quale ognuno di noi reagisce in modo differente), è proprio il rispetto dell’individuo in quanto persona ed anche il massaggiatore adotterà movimenti diversi in base alla persona, alle sue esigenze, ai suoi limiti, e cercherà di abbattere questi limiti liberando l’energia repressa e risvegliando tutti i sensi, nel pieno rispetto del proprio ruolo professionale.

Attraverso la pratica del massaggio tantrico si potrà rimuovere la stanchezza e mantenere la propria forma fisica e mentale, sentendosi nel contempo leggeri, sia nell’animo che nel corpo.
Molto importante è anche l’ambiente in cui si svolgerà il massaggio e sarà grazie ad alcuni accorgimenti che tale esperienza risulterà unica. La giusta atmosfera, la musica rilassante o il totale silenzio, il profumo di fiori o aromi, candele, oli aromatici caldi ed il tocco di una piuma, aiuteranno il proprio spirito a sintonizzarsi e legarsi al tocco dolce e leggero del massaggiatore, facendo scorrere le sensazioni lungo tutto il corpo e risvegliando energie a lungo ignorate o represse.
Chi ha problemi di sessualità con il proprio partner, dovrebbe includere le pratiche tantriche tra le possibili soluzioni e riscoprire la capacità di sentire o dare piacere, sbloccando quelle emozioni e quei sentimenti psicologicamente bloccati.

ChakraEsso lavora su tutti i chakra per liberare e intensificare l’energia sensuale e sessuale, e volendosi spingere nella sua parte erotica, stimolare le zone erogene fino ad arrivare all’orgasmo, in una vera e propria esplosione dei sensi. Pratiche tantriche come yoga, ayurveda e kundalini, lavorano sui punti energetici che, partendo dal coccige e finendo con la testa, attraversano il nostro corpo e donano benessere sia fisico che mentale, raggiungendo stati di trance senza confini.

Utili allo scopo di liberare le sensazioni ed il controllo della propria sessualità, sono anche il massaggio yoni (praticato sull’organo genitale femminile) ed il massaggio lingam (praticato su quello maschile) eseguiti con tecniche particolari, delle quali parleremo più avanti.

Annunci

3 pensieri su “Il Massaggio Tantrico

  1. Pingback: Oli Essenziali afrodisiaci: i prodotti della natura che risvegliano i sensi. | Liberi di Essere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...